umidità

Avrei bisogno di un consiglio….ho appena installato una stufa Piazzetta canalizzabile 11kw in un appartamento di 50 mq in montagna. La stufa è in sala e la canalizzazione a soffitto nelle 2 camere e nel bagno. Ora però ci siamo accorti che nel reparto notte c’è molta umidità nelle pareti esterne che prima non c’era. Potrebbe essere colpa della canalizzazione? Grazie

4 risposte a umidità

  1. Marino scrive:

    @Ospite
    Prima di mettere la stufa a pellet, come scaldava l’abitazione ?
    Ma la macchia di umidità è all’esterno della casa ?
    Potrebbe trattarsi di condensa formatasi dall’aria calda secca prodotta dalla stufa, per differenza di temperatura tra interno ed esterno, visto che ci si trova in montagna.
    La stessa situazione che si verifica quando togliamo la bottiglia dal frigorifero in estate, posata sul tavolo, dopo pochi attimi si forma la condensa all’ esterno della stessa, per dfferenza di temperatura.
    La canalizzazione non credo sia la causa del problema, a meno che la traccia umida si è verificata solo dove passa il tubo dell’aria, con tendenza a riscaldare il muro disperdendo calore all’esterno del tubo, allora si, la condensa è formata dalla canalizzazione.
    Provi se le è possibile, isolare il tubo con della lana di vetro, o lana di roccia, in questo modo dovrebbe risolvere il problema.
    Altra domanda : la traccia di condensa non è che si è verificata solo dove vi è la canna fumaria?
    Se così fosse, deve intubare lo scarico dei fumi, per risolvere il problema.
    Marino

  2. Filippo scrive:

    Ringrazio Marino per l’interessamento. La casa era ed è tuttora riscaldata con i termo a gas e un camino a legna tradizionale. Ora il camino è’ stato sostituito con la stufa a pellet. Siccome è una seconda casa e ci andiamo il fine settimana, abbiamo optato per una stufa a pellet canalizzabile cosi l’accendiamo da casa con un sms qualche ora prima di partire e in più anche per risparmiare un po sul metano. Il muro si bagna all’interno delle stanze in basso dietro al letto con anche della condensa per terra dopo circa una giornata che c’è acceso. La canna fumaria è intubata con tubo a norma e anche la canalizzazione è stata fatta con tubi per stufe isolata dentro a una trave di cartongesso. Spero di trovare una soluzione perchè cosi non va bene. Grazie

  3. jimmi scrive:

    visto che è una seconda casa, la usi solo i week end, allora non gira aria nei tubi della canalizzazione, prova a lasciare la porta della stufa aperta quando vai via dalla tua abitazione (ovviamente a stufa spenta) cosi eviterai di formare condensa nei tubi dei fumi e umidità nella canalizzazione, ci vuole un po di tempo…

  4. Filippo scrive:

    Grazie, cercherò di fare varie prove.

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>