termoinserto hrb 160 ravelli – debimetro

‘sera, con l’arrivo del freddo all’accensione del mio termoinserto ravelli hrb 160 parte ma all’accensione visualizza il codice d’errore 09 – debimetro. La stufa continua a funzionare ma i termosifoni sono freddi e anche toccando la mandata e il ritorno dall’uscita della stufa sono entrambi freddi. qualcuno può aiutarmi?? brrrrrrrrrrrrr

3 risposte a termoinserto hrb 160 ravelli – debimetro

  1. CAT Ravelli scrive:

    HRB160 allarme debimetro significa che il sensore posizionato nel tubo aspirazione non legge piu oppure si e scollegato o sul sensore o sulla scheda.
    Tale anomalia comporta che la macchina si metta al minimo fino al ripristino allarme.
    controlla con ventola fumi in funzione in stato stufa, valore m/s cosa segna se e 0,00 allora non legge nulla e quindi devi controllare lo spinotto sella scheda o sul debimetro.
    Può anche essere che aspirando aria al chiuso ci sia entrato dello sporco, basta pulirlo tagliando la fascetta centrale e estraendo il sensore, pulisci le due piccole (corna) anche con le dita, rimettilo nella sua sede e rimetti la fascetta, controlla in stato stufa con ventola fumi in funzione se segna.
    se e ok devi portare il tuboaspirazione all’esterno, altrimenti si e rotto il debimetro.

  2. fabio scrive:

    ciao cat, sempre preziosissimi i tuoi consigli. ho fatto quanto m’hai detto ed effettivamente l’aria in ingresso per la combustione è zero. Ho provato a staccare e riattaccare il cavetto del debimetro ma nisba. Che non ci sia aria me ne accorgo anche dalla fiamma che è giallissima mentre l’anno scorso quando funzionava tutto correttamente era sull’azzurrognolo. Per la pulizia non mi metto a smanettare perchè ho paura d’invalidare la garanzia.

  3. Francesc0 scrive:

    ho una hrb 160 ravelli avvolte non si accende .
    in fase di accensione se sposto il pellet nel bracere liberando il foro dell’aria calda della candeletta avviene la combustione.
    qualcuno mi puo aiutare

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>