Stufe a pellet per casa a 2 piani

Salve a tutti!
Vorrei gentilmente un consiglio: sto per acquistare casa, su due piani.
Vorrei usare come unico sistema di riscaldamento delle stufe a pellet.
Al p. terra c’è l’ingresso nel vano scala (dove è presente un termosifone funzionante che mantiene in pressione la caldaia a gas per l’acqua calda) e, divise da una porta, soggiorno e cucina ab.
Al 1° piano abbiamo 3 camere da letto ed un bagno.
Totale 100Mq circa calpestabili
Ho sempre pensato ad una 7 /8 kw per il piano inferiore ed una 11/12 kw canalizzata per le stanze superiori. (vedere immagine http://s25.postimg.org/8ofugnyr3/stufe.jpg)
L’ultimo tecnico interpellato mi ha detto che, secondo lui, con una 12kw canalizzata scaldo tutta la casa!

La casa ha finiture anni 80, con infissi in legno a vetro singolo (spero in breve di portarli a vetro doppio), altezza 2,98m, tetto “coibentato” (nel sottotetto è presente del materiale tipo lana di vetro) , pareti al piano inferiore isolate in cartongesso (classe energetica G)

Cosa ne pensate?

2 risposte a Stufe a pellet per casa a 2 piani

  1. Gaudenzio scrive:

    Salve.
    Io prenderei in considerazione una stufa idro da collegare all’impianto esistente di riscaldamento con 15 kw di potenza al fluido, coprirebbe in maniera soddisfacente la situazione della sua casa.
    Mettere due stufe non è sbagliato, ma è opportuno posizionarle al meglio, fermo restando che in camera da letto la stufa a pellet non può essere installata. Messa in corridoio deve essere canalizzabile, ma distibuire al meglio la canalizzazione.
    Con una sola stufa da 12 kw, come suggerito da un sopralluogo, ritengo sia impossibile scaldare il suo volume, considerando la classe energetica di appartenenza. Secondo me ci vogliono 14 kw reali per la sua situazione.
    Saluti
    Gaudenzio

  2. Gianluca scrive:

    Purtroppo l’impianto idrico non è sfruttabile… praticamente non esiste!

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>