SOVRACCARICO DI PELLET NEL BRACIERE

OGNI TANTO, PUR TENENDO LA STUFA A POTENZA 1, IL BRACIERE SI RIEMPE DI PELLET INTASANDO IL TUBO DAL QUALE ARRIVA E VERSANDONE SUI LATI DEL BRACERE, INCENDIANDOSI.
RITENGO PERICOLOSO QUESTO COMPORTAMENTO … LA SPENGO, PULISCO E, FORTUNATAMENTE QUASI SEMPRE RIPARTE.
LA STUFA E’ UNA CLAM DA 9KW ED HA SOLO TRE MESI DI UTILIZZO.
MENTRE ASPETTO IL TECNICO, QUALCUNO MI PUO’ DIRE COME HA RISOTTO IL PROBLEMA?
GRAZIE
PIERO

4 risposte a SOVRACCARICO DI PELLET NEL BRACIERE

  1. Francesco scrive:

    1. CONTROLLA LA PULIZIA DELL STUFA (CANNA FUMARIA), SE LO SCARICO HA MOLTA CENERE ALL’INTERNO NON RIESCE AD ESPELLERE BENE I FUMI E LA VENTILAZIONE DEGLI STESSI POTREBBE ESSERE SCARSA.
    2. ATTENZIONE AL PELLET ECCESSIVAMENTE UMIDO; CONVIENE SEMPRE TENERE IN CASA ALL’ASCIUTTO TRE O QUATTRO SACCHETTI PER DAR MODO ALLO STESSO DI ASCIUGARSI ALLA TEMPERATURA DELLA CASA.
    3. CONTROLLARE LA VENTOLA DI ESPULSIONE FUMI; SE INTASATA POTREBBE FARE FATICA AD ESPELLERE I FUMI.
    4. INFINE CONTROLLARE LA CADUTA DEL PELLET, CHE DEVE ESSERE COMMISURATA ALLA TEMPERATURA IMPOSTATA E ALLA VENTILAIONE TANGENZIALE DESIDERATA (1,2,3,4,5).

    PROVA E VEDI SE RISOLVI

  2. Santino scrive:

    Effettivamente se non hai variato nessun parametro, tale anomalia potrebbe essere imputata esclusivamente alla scarsa pulizia della stufa, una bella pulizia integrale, interno stufa-scambiatori, ventola fumi, canali da fumo e canna fumaria, dopo dovrebbe funzionare correttamente.
    Da non sottovalutare la conservazione del pellet, inoltre conta molto la qualità, certi pellet a basso prezzo (probabilmente classificati A2) sporcano molto avendo un residuo di cenere molto alto, ed in poco tempo ci si ritrova la stufa intasata, come potrebbe essere nel tuo caso

  3. Nicola scrive:

    Caro PIERO
    la causa principalmente se la stufa e nuova da pochi mesi istallata potrebbe essere il pellet con qualche grado di umidita in piu. l’istallazione della canna fumaria e’ stata fatta a regola d’arte , sono istallate delle curve 90* perche’ va calcolate le depressione dell’estrattore tutte le velocita’ . tratti esterni della canna fumaria senza coibentazione influisce sul tiraggio. ecc. ecc.
    ciao. Nicola.

  4. Santino scrive:

    Descrivi minuziosamente la tua canna fumaria, io ti illustro come dovrebbe essere una canna fumaria a norme:
    1 il canale da fumo (quello interno alla camera direttamente collegato alla stufa) deve uscire dalla stufa con un T, una curva a 90 gradi al massimo.
    2 la canna fumaria è interna o esterna? se esterna deve andare diritta fino al tetto, deve essere in acciaio inox o rame, e deve essere in doppia parete, diversamente ti crea condensa, impedendo una buona combustione.

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>