sblocco lucrezia idro

Salve, qualc può aiutarmi ? nella mia lucrezia extrafl non scende pellet, e dice “mancata accenzione” sinceramente è la 2 volta che succede, la prima è arrivato il tecnico, ha armeggiato un pò qua e la …. e poi l’ha accesa, (80 euro esentasse) io ho provato e riprovato a cercare i famosi tastini reset, ne ho trovato solo 2 sul retro ma …… nisba … se qualche anima buona pùò aiutarmi …..1000 grazie

12 risposte a sblocco lucrezia idro

  1. Gaudenzio scrive:

    Salve !

    Se mon scende il pellet le cause possono essere diverse :

    1) premere i due riarmi a corrente inserita e con allarme azzerato
    2) la pressione dell’impianto di riscaldamento è inferiore ad 1 bar, oppure
    troppo alta, verifichi con la lettura dello stato stufa a quanto è tarata la
    pressione dell’impianto.
    3) IL motore pellet potrebbe essersi bruciato, o bloccato. Se toglie i pannelli laterali o le maioliche della lucrezia, noterà ai piedi del serbatoio pelle il motoriduttore, lo muova a mano, non prima di aver tolto corrente, se la sua versione è quella a maiolica basta sfilare i pannelli ed accedere al motoriduttore. Provi anche a staccare i fastom del motoriduttore, dia corrente con due fili e capirà se il motore è bruciato.
    Saluti.

  2. danilo scrive:

    grazie per la risposta, cmq ieri sera il cat con 1 cacciavite e 30 euro ha ripristinato la stufa, dicendo ancora 1 volta che sicuramente i vasi di espansione della lucrezioa o della caldaia a gas collegata all’impianto sono “sgonfi” e che essendo tardi (20,30) ovviamente non era possibile effettuare quel lavoro. ciò significa che la prossima volta si prenderà altri soldini x la chiamata!! Ma è mai possibile che per premere un riarmo nascosto dal segreto di stato (a inserito un cacciavite di circa 50 cm dall’altro a sinistra tra la maiolica e il serbatoio pellet) ci vogliono almeno 30 euro ???? Saluti

  3. Gaudenzio scrive:

    Buonasera Danilo !

    Sono spiaciuto della situazione, indago e le dirò con precisione dove si trova di preciso il tasto e le farò sapere….promesso !

    Comunque se vi sono problemi di pressione, occorrerebbe integrare il vaso di espansione per risolvere in via definitiva il problema….
    La stufa è la versione steel o maiolica?
    Salutoni.

  4. danilo scrive:

    la ringrazio, la lucrezia è il modello con maioliche e in 4 anni non aveva dato mai alcun problema, la cosa buffa è che a potenza 5 non ha alcun problema di pressione, manometro fisso su 2 bar (il manometro è quello della caldaia a gas collegata all’impianto termico) lo tengo d’occhio ormai da un pò…..

  5. Gaudenzio scrive:

    Buonasera Danilo !

    Se il termico scatta di frequente, potrebbe essere dovuto dalla pressione un pò altina….2 bar è un pò troppo, provi a lavorare con 1,6 bar.
    Per abbassare la pressione basta aprire un termosifone…
    Comunque appena riesco indago per i misteriosi pulsanti di riarmo…
    Saluti.
    Gaudenzio

  6. Danilo scrive:

    La ringrazio infinitamente e rimango in attesa della soluzione del mistero/riarmi.
    Danilo

  7. Gaudenzio scrive:

    Eccomi Sig. Danilo .

    Ho indagato come promesso…le spiego come fare :

    Guardando la stufa dal davanti, vista fuoco, vado a scalzare le maioliche laterali alla sinistra della stufa, una volta tolto il rivestimento, mi metto di fianco alla stufa, parte sinistra dove ho tolto il vestito, alzo lo sguardo sino a che vedo il Jolly, Jolly valvola automatica di sfogo aria, la distingue perchè ha un cappuccio uguale a quello della camera ad aria dell’automobile, bene, nella zona noterà due viti esagonali con al centro due piccolissimi pulsanti, una di minima e uno di massima, li prema tutti e due, con stufa assolutamente spenta, fredda, ma a corrente inserita, così facendo avvertirà un piccolo tac di riarmo, e tutto si rimette a funzionare…
    Un’ ultima cosa riguardo alla pressione dell’impianto : durante il lavoro la pressione a 2 bar può andare bene, se può verifichi ad impianto freddo la pressione, dovrebbe essere intorno ad 1, 1,2 bar perchè se ad impianto freddo la pressione è a 2 bar, avrà sempre il solito problema del riarmo di sicurezza.
    Saluti.

  8. Danilo scrive:

    prima di tutto Buon Giorno, e poi ….. TROVATI finalmente, comunque la pressione a freddo è poco al di sopra di 1 bar, il problema è che dopo 5/6 ore di lavoro a potenza 5, la pressione arriva a 2,5 e … zak la stufa si spegne, tutto ciò però non accade sempre, ma almeno ogni 15/20 giorni. però sono d’accordo con il tecnico che appena possibile ad impianto freddo controllerà la pressione dei vasi di espansione e farà di tutto per risolvere il problema. Ora la saluto e la ringrazio vivamente del supporto morale e fisico che mi ha concesso. a presto.
    Danilo

  9. tony scrive:

    Salve a tutti mi accodo alla discussione.. non mi sgranocchia il pellet, ho riarmato i due pulsanti a corrente inserita e senza errori, ho riarmato la valvola in alto a sinistra (perché non sia in blocco deve scattare verso la stufa o verso esterno?), ho controllato anche il motorino testandolo direttamente alla 220v e funziona non gira solo se attaccato alla stufa.. la mia è una delle prime lucrezia idro con maioliche 3 per parte. Grazie infinite per l’aiuto.

  10. tony scrive:

    a dimenticavo la pressione è 1.5 bar..

  11. angelo scrive:

    vorrei sapere la ciambella quanti bar deve misurare. chi mi puo’ aiutare grazie.

  12. angelo scrive:

    dimenticavo stufa lucrezia con tre maioliche ogni lato

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>