Ritardo accensione ravelli genova

Ciao scrivo sperando che CAT Ravelli veda questo mio quesito/ problema. Dopo lo
Spegnimento della caldaia per la pulizia, quando riaccendo , la coclea non carica.
Devo procedere al caricamento manuale della coclea, passando dallo stato 0 allo
stato uno. Terminato il caricamento, ma passa un po’ di tempo prima che inizi-
Ovvero non e’ istantaneo- riaccendo la caldaia e la coclea, pur non istantaneamente,
carica e la caldaia parte, normalmente.
Questo e’ il quinto inverno di questa idro e solo da un paio di settimane ho questo
problema.
Ringrazio anticipatamente per eventuali consigli

3 risposte a Ritardo accensione ravelli genova

  1. CAT Ravelli, MDB scrive:

    il tuo problema e che la coclea non gira liberamente, ovvero probabilmente il nottolino che e un supporto di materiale teflon montato nel supporto che mantiene la coclea sù e le permette di girare si e consumato facendo raschiare sul fondo il labbro dove inizia la coclea.
    per verificare se il nottolino si e definitivamente rotto aprendo i laterali dovresti vedere polvere di pellet nei dintorni del motorino pellet.
    se invece non ce ne allora si e solo un po consumato e puoi risolvere svuotando completamente il serbatoio dai pellets fino a vedere la coclea, farla girare come fai in manuale fino a vedere l’inizio della spirale, a questo punto verificare che non tocchi o ci sia almeno 3-4-millimetri dalla base, se non ci fosse devi mettere a leva con un cacciavite robusto fino a che si crei la distanza come sopra.
    ATTENZIONE non troppo perche avresti l’effetto contrario, l’inizio della coclea deve infilarsi sotto ai pellet per farli salire, l’importante e che non raschi.
    Se anche con questo accorgimento non dovresti risolvere, allora bisogna togliere il motorino, con serbatoio vuoto, facendo girare la coclea con le dita, aspirare il pellet rimasto nel serbatoio fino a che non ce ne sia piu, far girare velocemente la coclea con le dita e verificare che giri libera senza attriti (che compia almeno 3 giri), se gia fosse cosi ce rimasto un’ultima verifica ed e quella del motorino pellet, bisogna lubrificarlo svitando le due viti che reggono il tappo dove ce un cuscinetto che permette al motorino di girare, aprilo, lubrifica con svitol e intanto infila un qualunque attrezzo e muovi la sfera al suo interno e continua a lubrificare. rimonta tutto e ai finito.
    se non te la senti devi chiamare un CAT.
    Saluti.

  2. Giangi182 scrive:

    Grazie Cat!!!
    In primus, ti chiedo come smontare maioliche e laterali. Non ho mai visto come si fa.
    Poi, se il nottolino si e’ consumato, lo devo cambiare? E se si, dove lo trovo?

  3. CAT Ravelli, MDB scrive:

    Giangi182 per smontare i laterali devi togliere le ceramiche sopra, poi rimuovere le 2 viti esagonali del pannello che si trovano sopra, in fine togliere le 3 viti sempre esagonali del pannello poste sul retro.
    se il nottolino e solo consumato non dovresti vedere polvere di pellet sul motorino e quindi non va cambiato altrimenti devi chiamare il CAT Ravelli.

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>