richiesta ottimizzazione caldaia Ravelli Evo 24

Gent. Ravelli, MDB ,
sono Francesco dalla provincia di Caserta,ho9 acquistato circa un mese fa una caldaia Ravelli EVO 20 (software 3.03-centralina display lato sinistro destro nr. 3 pulsanti OK + e -).La casa che deve servire è di circa 220 mq. Su due piani ogni piano è di circa 110 mq. l’uno. Il piano terra è fornito di nr. 8 punti radiatore con un totale di nr. 44 elementi in allumino di cm.0,85 e,di nr.29 di cm.65;il primo piano è fornito sempre di nr. 8 punti radiatore con un totale di nr. 49 elementi in allumino di cm.0,85 e,di nr.29 di cm.65.Accesa la caldaia dopo circa due ore abbondanti di funzionamento fiamma MAX,noto che la metà dei radiatori è fredda,mentre gli altri quasi caldi per metà altezza( le premetto che ho già provveduto alla pulizia dell’impianto) con un consumo di due sacchi di pellet dopo ore 4 di funzionamento pelle faggio+ abete di kg.15.Questi sono i parametri tecnici che leggo dal diplay caldaia.
Tf1 02,3
Tf16 1,2
Tf2 004
Tf19 1,2
Tf31 2100
Tf22 4,0
Tf21 120
Tf48 0,18
Tf4 180
Tf25 4,7
Tf23 003
Tf37 090
Tf5 007
Tf38 0000
Tf15 050
Tf49 OFF
Tf6 045
Tf39 S.AUT
Tf16 01,1
Tf50 50
Tf7 0,80
Tf40 OFF
Tf17 03,55
Tf51 °C
Tf59 060
Tf54 05
Tf19 01,1
Tf52 ON
Tf8 01,3
Tf55 05
Tf20 03,55
Tf53 3000
Tf9 008
Tf41 045
Tf22 03,00
Tf30 OFF
Tf32 2200
Tf42 270
Tf23 03,05
Tf28 160
Tf11 OFF
Tf43 060
Tf25 03,8
Tf29 210
Tf12 030
Tf44 010
Tf26 03,78
Tf56 230
Tf13 020
Tf45 003
Tf33 2000
Tf57 P.MAX
Tf14 2500
Tf46 004
Tf34 2000
BD9 Hr evo 24
Tf18 01,3
Tf47 00,90
Tf35 2300
TF36 2400
La Domanda: 1-) la caldaia è sufficiente nel riscaldare la casa????? –
2-)come ottimizzare il consumo e avere un buon rendimento;
3-) eventualmente quali parametri modificare .
grazie di quanto potrà fare per me

4 risposte a richiesta ottimizzazione caldaia Ravelli Evo 24

  1. Gaudenzio scrive:

    Buongiorno Francesco !
    Mi scuso se mi intrometto, dal momento che la domanda posta da lei è mirata al cat, esprimo quella che è la mia opinione in materia.
    Da quanto ho letto, a mio avviso, la stufa/caldaia da lei acquistata non ha sufficiente energia per coprire il volume di casa sua, le faccio un ‘esempio…

    Generalmente i dati tecnici riportati dai vari costruttori su schede e/o cataloghi come volume riscaldabile, si riferiscono ad abitazioni costruite con la legge 10, ove è previsto l’isolamento delle pareti e soffitti, serramenti a taglio termico ed acustico, taglio termico dei davanzali porte e balconi, al fine di ricavare un fabbisogno energetico con un coefficente di 30kcal/ ora per metro cubo.
    La sua abitazione ha un volume di circa 620 metri cubi ( mquadri 220 x altezza locali media di metri 2,80= 616 mcubi)
    Ora se la sua abitazione rispecchia le caratteristiche sopra citate, avrebbe bisogno di una potenza termica resa al fluido di circa 21,50 kw, non totale.
    La stufa/ caldaia, che non conosco come brand, da scheda dichiara di avere 18 kw di resa al fluido, pertanto ritengo sia un pò debole, considerando il fatto importante che lei risiede in sicilia, non in piemonte o valle d’aosta.
    La soluzione, andando per esclusione, potrebbe essere quella di integrare un vaso di espansione a quello installato, dal momento che lo stesso deve essere dimensionato in funzione della quantità di acqua contenuta nel suo impianto di riscaldamento. Oppure, operazione alquanto pazientosa, riprovare a spurgare tutti i termosifoni, al fine di espellere la presenza di bolle d’aria, che potrebbero essere la causa della mancanza di riscaldare per intero i termosifoni.
    Aggiungo un ultima cosa : per coprire il riscaldamento di casa con la stufa attuale, potrebbe farsi installare un accumulo inerziale da 500 litri, sicuramente sarebbe un prezioso contributo a risolverle il problema.
    Preciso nuovamente che quanto scritto è strettamente la mia opinione, può e non deve essere condivisa.
    Saluti
    Gaudenzio

  2. francesco scrive:

    La ringrazio sig Gaudenzio,ma volevo pecisare che la ravelli da come resa
    al fluodo 24 , inizio con cercare di espellere l’aria dai radiatori
    grazie Le invio distinti saluti francesco

  3. Nicola scrive:

    Salve, francesco .
    ti consiglio di fare una prova , per vedere la potenza della stufa .essendo che hai due piani e avrai due centraline escludi un piano . vedi come va la stufa se aumenta la temperatura dei termosifoni . e poi inserisci altro piano . per me la stufa 24kw. all’acqua 20,64kcal. soddisfa 160 mq. per me la tua casa 220 mq. andava bene 34kw. 29kcal all’acqua.
    non disperarti chiama un cat vicino e fatti modificare i parametri di caduta pellet
    e i parametri dell’estrazione fumi . aumenti la potenza della stufa.
    ciao NICOLA.

  4. francesco scrive:

    Ciao Nicola,ho gia fatto la prova la cosa che mi lascia perplesso è che dopo due ore circa si riscalda metà radiatore sempre di un solo piano,se accendo i due piano alcuni radiatori (due e tre per piano) restano freddi.Ciao e grazie

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>