Quale TermoStufa a Pellets comprare tra le tante in commercio???

Salve a tutti, abito in provincia di Napoli e ho deciso che quest’estate devo comprare la mia prima Stufa a Pellets, scelta per la comodità di programmazione (Calendario, GSM, ecc.) e per abbassare i costi per il riscaldamento. Infatti abito al piano terra di un condominio di tre piani, la grandezza dell’appartamento è di 100 M2 e la posizione dove installare la Termostufa è nel salone con attacco termosifoni disolcati quasi al lato opposto dell’abitazione, pertanto valutando l’installazione dovrei far viaggiare le canaline dei tubi dalla stufa fino al locale esterno con attacco termosifoni per un 15 mt lineari con 2-3 curve a 90 gradi all’esterno dell’abitazione e poi murarli per coibentarli meglio, per l’installazione non ho problemi essendo il terreno circostante la mia abitazione di mio uso esclusivo. Premetto che non sono un tecnico e spero di essere stato abbastanza chiaro nella descrizione dell’ipotesi di installazione, arrivati al dubbio non riesco a decidere quale marca acquistare, EdilKamin, Del Zotto, Montegrappa, Klover, Clam, Nordica Laminox, tutti mi sponsorizzano il loro prodotto che mi dice di optare per una temrostufa da 12KW per mantenere i consumi, chi mi dice di prenderla di 18KW e farla viaggiare al minimo, che mi dice che bisogna considerare l’assistenza, chi me la sconsiglia perchè la centralina si brucia facilmente e costa tantissimo e mi indirizza per il Termocamino a Legno della Vulcano; praticamente me la stanno facendo sognare perfino la notte. Vorrei dei vostri consigli/pareri che sicuramente sono disinteressati a differenza dei precedenti. Vi ringrazio anticipatamente.

5 risposte a Quale TermoStufa a Pellets comprare tra le tante in commercio???

  1. Calduccio scrive:

    Stufe ottime: Lanordica
    Montegrappa
    Stufe medie: Ecowood
    Fair
    Stufe basse: Thermorossi
    Artel
    Ciau!

  2. nicola scrive:

    salve ,
    il mio consiglio disinderessato e , per l’istallazione la devi posizionare dove meglio credi , pero sei vincolato alla canna fumaria o hai una canna funaria esistente. per la linea dei tubbi basta collegerti al punto piu vicino o centralina o caldaia a gas . la lunghezza non incide,basta rispettare le sezioni del tubo per un buon smaltimento termico. la puoi fare da terra o via aerea sotto il soffitta rispettando i punti piu alti con dei punti di sfiato . e coprire il tutto con finte travi in carto gesso.
    per il tuo appartamento io ti proporrei un 18 kw che una termostufa che copre fino 120mq. della ungaro . con produzione di acqua sanitaria opzional . visita il sito ungarosrl.com e vedrai una vasta gamma di solo termostufe . lider delle termostufe per soddisfare tuuta l’esigenze. ciao nicola per inform. 3478186056

  3. gianni scrive:

    se dovessi sceglier e una idro opterei per una ungaro,per aria una thermorossi anche se di basso livello

  4. Giuseppe scrive:

    Grazie per i Vs. consigli, dalla case produttrici che mi indicate non c’è la EdilKamin che invece mi viene indicata da parecchi per i suoi ottimi prodotti, quali sono i pro e i contro delle idro stufe a pellets della EdilKamin rapportate con quelle di LaNordica, Montegrappa e Ungaro??? (N.B. la Ungaro non è un’azienda troppo giovane sul mercato??? Grazie ancora per la Vs. disponibilità

  5. gianni scrive:

    se hai pazienza e tempo prova ha leggere un po’ di domande vecchie e capirai ciao

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>