Quale potenza per la mia stufa a pellet?

Devo acquistare una stufa a pellet per la mia casa.
La stufa a pellet andrebbe posizionata nella zona giorno a metà strada tra la sala (22 mq) e la cucina(12 mq) (separate da un arco in muratura di circa 2 metri) e di fronte alla porta di accesso ad un corridoio di 5 m su cui si affacciano 3 camere da letto per un totale di 90 mq circa.
La casa è al piano terra con appartamento abitato e riscaldato sopra, e tutte le finestre sono nuove in pvc.

Parlando con due rivenditori mi sono sentito dare due pareri molto discordanti:
Secondo il primo rivenditore senza canalizzazione dell’aria o senza una stufa idro le camere da letto non si ricalderanno mai, quindi conviene scegliere una stufa da 5 kw da utilizzare per scaldare solo la zona giorno e demandare al riscaldamento con i termosifoni il riscaldamento delle altre stanze.

Il secondo rivenditore, invece, mi ha detto che con una stufa da 12 KW dovrei riuscire tranquillamente ad avere 22 gradi nella zona giorno e 19 nella stanza più lontana (in fondo al corridoio) con un notevole risparmio nelle spese di riscaldamento in quanto la caldaia non verrebbe quasi più utilizzata.

A questo punto l’indecisione è ai massimi livelli.
Con la soluzione del primo rivenditore risparmierei qualcosa (sui 400 euro) nell’acquisto della stufa, ma di fatto avrei un risparmio minimo sulla bolletta del gas, visto che dovrei continuare ad usare anche la caldaia a gas per la zona notte, e ho paura che il calore generato dalla stufa sia insufficiente per scaldare la zona notte ma sufficiente ad alterare la temeperatura percepita dal termostato della caldaia e non farla scattare (così da avere un corridoio tiepido e le stanze freddissime)

Con la seconda soluzione, però, temo di ritrovarmi con una sala a temperature da sauna e delle camere da letto appena tiepide.

Opinioni?
Se serve cartina della casa, se mi dite come postarla…

9 risposte a Quale potenza per la mia stufa a pellet?

  1. Calduccio scrive:

    Scegli la soluzione dei 12 kw, non avrai le camere caldissime ma tutta la casa avrà una temperatura piacevole. Sicuro.
    Ciau!

  2. nicola scrive:

    io ti consiglio una idro della ungaro per la tua casa basta una 15kw al massimo una18kw se vuoi produrre acqua calda sanltaria. vai sul sito della ungarosrl.com vedrai una vasta scelta ciao nicola

  3. Nicola scrive:

    @Nicola: Non volevo una idro, preferirei non andare a mettere mano all’impianto, e sinceramente esteticamente non mi piacciono. preferisco una stufa a pellet normale.

    @Calduccio: Grazie, ma non rischio di avere la sala caldissima per riuscire a riscaldare un pò anche le camere?

  4. marco scrive:

    secondo me,ma è parere personale,a meno che tu non abbia una stube irradiante,il calore non passa attraverso i muri e purtroppo neanche per l’apertura delle porte!!!!
    o per lo meno una parte davvero irrisoria.
    se non ti piacciono le idro secondo me devi canalizzare!
    vedrai che non te ne penti,ma non lesinare all’inizio! l’investimento si ripaga!!!
    ti porto il mio esempio:
    stufa + impianto -4000+2000 €
    n°2 bancali pellet circa 150 pz. 550 €
    bollette gas da settembre a febbraio comp. 330€
    il mio vicino che ha il clone di casa mia solo del bimestre nov./dic. 600€

  5. pesole scrive:

    ciao a tutti allora vedendo un po’ da quello che scrivete certo per uno che si addentra all’inizio del pellet è scoraggiante, con questo non voglio dire che non avete ragione, ma dico semplicemente come si fa capire cosa serve alla casa e alla persona. Io mi sono trovato circa 4 anni fa nei medesimi problemi e vedo che non si è risolto molto, ma se hai la possibiltà anche se non ti piace la idro ricorda che è l’investimento migliore, primo non ti secca i locali non hai rumori strani per la casa, un caldo bello e omogeno in ogni locale e regolato come vuoi tu, aria ricorda che a vent’anni è bella si ma poi se tu stai tutto il giorno in casa con aria te ne accorgi, per un aiuto senz’altro è valida una stufa ad aria sulla tua metratura sicuramente non inferiore a 12 kw, poi scegli quello che vuoi ma non le stufe che hanno generazione vecchia perchè alla fine non trovi poi i pezzi e cose semplici, io ho una idro niagara e ho tolto tutto l’impianto della nafta(gas olio) e sono contento, a parte che in sti periodi qui scalda troppo anche sul minimo si dovrebbe lavorare con i programmi impostati ciò che non mi piace. e per questo ho messo un altra stufa in corridoio superior monia e questa mi mantine 23°/24° continui su una metratura di 100 mq, perciò le varianti ci sono ma come a detto un signore nella discussione non stare li a risparmiare nel mettere cose che costano poco che poi alla fine hai problemi e quando ti sembra che spendi poco poi alla fine vedi che spendi uguale come mettere una cosa sicura e funionante, in ogni caso 90mq, se vai ad aria canalizzata sicuramente va, ma devi già avere una bella stufa potente alla partenza min. 12kw se è l’unica fonte di riscaldamento non ha scopo di accendere il gas con una potenza così, proprio se dovesse capire una volta ma non credo, e se no vai sulla idro li sei sicuro che non hai problemi, e ci sono delle bellissime stufe anche ad idro, certo il discorso è lungo che si potrebbe fare, ma se tu metti una stufa è perchè vuoi risparmiare il gas allora sappi di mettere una cosa che riscalda due esempi te li ho dati, e se hai bisogno non esitare a contattarmi, perche i rivenditori sono tutti forti a vendere ma poi il dopo …… non ci sono mai, o falliscono, e tu hai speso una buona parte che vende cose di marche sconosciute vanno a finire così, se tu stai su montegrappa, ungaro, clam, piazzetta vai sul sicuro poi ve ne sono altre ecco l’unica pecca che noto io avendo una stufa in sala non hanno ancora inventato il sistema di caricamento che porta il pellet direttamente in stufa, metti che tu sei via un giorno o due l’impianto si spegne, e non ce ma che tenga se la casa è grande, e tu vuoi il caldo quella quando manca pellet si spegne e ci vorrebbe un sistema che si abbia una riserva di un 200 kg che mette il pelle nella stufa, ma purtroppo non esiste qualche cosa di bello e carino, hanno fatto dei piccoli sistemi con una aspirapolvere ma non è bello da vedere oltre tutto a prezzi alti, mentre se tu vai su una windagher quella stufa li ha su un sistema che che va con i tubi a distanza, ma sicuramente ce qualche cosa in giro ma non li conosco,

  6. Nicola scrive:

    Premetto che il motivo per cui abbiamo deciso di mettere la stufa a pellet è principalmente estetico.
    Ci piace il fuoco che brucia, avremmo preferito il camino ma non siamo abbastanza “volenterosi” per curarlo (stoccare la legna, accendere il camino, pulire il camnimo etc etc) quindi optiamo per una stufa a pellet.
    L’idea originale era uqella di scaldarci la sala, poi però abbiamo scoperto che ptremmo anche scaldarci la casa, e la cosa ci è piaciuta moltissimo.

    Al momento non avremmo la disponibilità economica per fare un impianto di ventilazione per le stanze, ne per mettere mano all’impianto di riscadamento attuale, e non abbiamo la pretesa di dire addio all’impianto tradizionale, vorremmo solo qualcsa “a sostegno”

    Il fatto che a fronte di un calore della sala sui 22/23 gradi si possa avere un calore sui 18 nelle camere da letto (non dico nei giorni della merla, ma magari in un novembre in Romagna) pensate che sia fantasia del rivenditore?

  7. pesole scrive:

    ciao allora potresti andare sul sicuro una stufa SUPEROR 12 KW costa poco ed è efficiente, funzionamento semplice, e facile da pulire, resa buona, e con questa di freddo non ne hai chiedi a eurobagni a brescia informazioni, eventualmente chiedi anche i prezzi che si aggira sui 1500 euro o li in giro non è una grande spesa ma è una grande stufa ce dentro i pezzi della piazzetta, io ho la monia 8.5 kw però ti dico se devi fare la spesa fai direttamente la 12 kw superior sabrina e ne sarai contento. oltre tutto è semplice da istallare, ma fai un buco all’esterno per la presa d’aria lo puoi fare te e collegare il tubo al kit per la superior

  8. Nicola scrive:

    Il secondo rivenditore proponeva proprio una Monia della superior, però ho appena scoperto che forse a noi serve addirittura la “sabrina” che è da 15W visto che i soffitti sono quasi di 3 metri e i m3 aumentano…

    Altra domanda:
    A quale distanza dalla stufa si sta “bene”?
    Avrei la necessità di mettere un tavolo a circa 1,2 metri dalla stufa (quasi davanti)

  9. pesole scrive:

    Be un tavolo li cosi vicino sarà una sauna, guarda che scaldano di brutto. ma la sabrina è di 11/12 kw non 15

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>