ossidazione focolare braciere e portello stufa pellet thermorossi dorica plus

Buongiorno. Ho acquistato circa un anno fa il modello di stufa
thermorossi mod in oggetto ed ala fine dell estate mi sono accorto che
l interno del focolare pareti laterali tubi di ventilaz bracere e portello
di chiusura interno erano completamente ricoperti di ruggine.
La stufa si trova in taverna in un angolo ben areato e senza problemi
di umidità. Il rivenditore è intervenuto rimuovendo lo schienale in ghisa
e il braciere ricondizionandoli cioè grattando la ruggine e riverniciandoli
perché thermorossi non risponde in garanzia su questi componenti. E già
questo mi pare assurdo. Cmq mi ritrovo a quattro giorni dalla riaccensione
con le stesse parti ritrattate ricoperte nuovamente di ruggine in riformazione.
a detta del rivenditore l anomalia è inspiagabile escluse tutte le possibili cause..
a questo punto che posso fare? Ho una stufa che sta marcendo ma
tecnicamentetutto è a posto. E non stiamo parlando di una stufa da 300 euro ma supera i
2800. Da profano ritengo che la causa sia nella scarsa qualità dei materiali di cui
è costituito il prodotto e di trattamenti delle superfici non adeguati. Cosa mi consigliate di
fare? Sono preoccupato…
Grz in ogni caso.
Marco

3 risposte a ossidazione focolare braciere e portello stufa pellet thermorossi dorica plus

  1. Alby scrive:

    Salve,
    guardi io opero nel nord Italia e con le precipitazioni di quest’anno ne sto vedendo di tutti i colori, anche ruggine.
    Credo che l’umidità venga attirata da fuori dalla canna fumaria intaccando la stufa e certe volte anche il pellet nel serbatoio.Ho consigliato a tutti i clienti che riscontrano questo problema di accendere la stufa un’oretta al giorno nei periodi più umidi, ora che sto ripassando per le pulizie annuali noto un netto miglioramento.

  2. Marco scrive:

    Gentmo Sig Alby la ringrazio per l intervento.
    l ipotesi canna fumaria è stata la ns prima scelta
    ma dalla verifica aprendo il tappo abbiamo conststato che
    Il normale accumulo di fuliggine era perfettamente asciutto
    quindi non vi era acqua all interno dello scarico fumi.
    . Il tubo è stato ben coibentato in fase di realizzo
    pertanto questo dovrebbe lasciarci al riparo da
    problemi di condensa lungo la tratta verso il comignolo.
    Domanda: spostando la stufa al piano giorno
    ci potrebbero essere benefici secondo voi?
    Cmq io rimango dell avviso che il problena è emrso
    così precocemente e pesantemente a causa di componenti
    di refrattario scadenti e mal trattati superficialmente.
    ma nessuno al momento viole sposare la mia tesi.
    Coraggio. Vi chiedo: se acquistaste un vettura
    e la paghiate una discreta somma convinti di aver portato
    a casa un buon prodotto e dopo un annetto e una stagione estiva un po
    più piovosa del solito al rientro delle vacanze
    vi accorgeste che nel vs box sul cofano
    sulle portiere e nell abitacolo la carrozzeria è ricoperta di
    ruggine cosa fareste? Andreste dal concessionario a lamentarvi e…
    A voi la parola…se volete.
    grz e buona serata.
    Marco

  3. Alby scrive:

    Salve Marco, con umidità dalla canna fumaria intendo a stufa spenta con bassa pressione e condizioni di ritorno d’aria dalla canna.In caso quando la lasci spenta per lunghi periodi scollegala dalla canna fumaria e vedi se fa ancora ruggine.
    Diciamo che ho visto i migliori brand fare ruggine e anche parecchio quindi penso che non sia un problema di materiali.
    Se lei e sicuro al 100% che la stanza dove è messa la stufa non sia umida non vedo perchè spostarla (magari fa tanta fatica a spostarla e il problema non si risolve)

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>