Installare tubo stufa pellets in camini esistente.

Sono in possesso da circa due anni di una stufa a pellets di marca Palzzetti modello Jennj turbo di 9 Kw. Mia ha dato dei problemi inizialmente per mie errori di installazione ( nel prezzo di acquisto non era compreso l’installazione ). Alla fine dopo vari tentativi in risolto i problemi ( erano connessi sia alla marca del pellets che alla tipologia di innesto della canna fumaria). Altre problematiche sono state risolte dal CTA in garanzia, con sostituzione di alcuni pezzi. Bene, a parte gli iniziali inconveniente poi tutto è filato liscio e la stufa ha mantenuto le iniziali aspettative. Adesso ho però un problema che non so come risolvere a seguito di cambio di casa. Nella nuova case è presente un camino. Quindi per far funzionare la stufa, dopo un tratto iniziale di circa 2 mt verticali di tubo diam. 8 cm , ho messo una curva e un tratto orizzontale di circa cm 50 che si innesta nell’ esistente canna fumaria ( che non è piu’ utilizzato ed ha forma quadrata di circa cm 30x3o).Avevo anche chiuso la bocca del camino inferiore ( dove si mette la legna ) per evitare dispersioni termiche e lasciato però una presa d’aria circolare del diametro di 10 cm. All’ accessione, la stufa ha cominciato a far fumo da tutte le parti ( cosa mai successa ). Ho quindi provveduto a chiudere del tutto la bocca inferiore del camino ( anche la presa d’aria lasciata prima) ma, seppur diminuito, il fumo esce.Il problema è forse dovuto al fatto che il camino è a ventilazione naturale e la stufa è ventilazione forzata ? Devo riaprire la bocca inferiore del camino per aiutare la ventilazione forzata della stufa con quella naturale del camino ?Devo portare il tubo della stufa nel camino fin sopra il tetto ( ma come faccio ad inserirlo )? Faccio presente che nella vecchia casa, il tubo della stufa si infilava, dopo circa mt 2.5 verticali diam. 8, in un tubo diam. 12 lungo circa mt 4 e successivo cappello antivento per totali 8 metri circa. Mentre nella nuova casa il tratto complessivo, tra tubazione in verticale e canna fumaria sono undici i metri. La nuova casa , a detta della propr. e dei vecchi abitanti, ha un tiraggio del camino esistente buonissimo. Conviene che dopo i primi due metri di tubo verticale, invece di infilare il tubo nella canna fumaria del camino faccia un buo nel muro retrostante la stufa e lo faccia uscire all’ esterno ? Gentilmente se qualcuno può darmi delucidazione, anche tecniche, invito a rispondermi con urgenza in quanto è iniziato il freddo e non posso accendere la stufa.Grazie.

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>