Consiglio stufa a pellet

Buonasera,
mi chiamo Daniele e mi appresto a ristrutturare un appartamento di circa 100 mq.
Stavo pensando di utilizzare una stufa/camino a pellet per scaldare l’acqua dei termosifoni.
Potete consigliarmi una marca o modello da poter prendere ad esempio?
Il mio dubbio, oltre la marca, è per la potenza all’acqua che deve avere la stufa per le mie esigenze.
Inoltre mi piacerebbe, più che una stufa, un’inserto o similare con rivestimento.

Grazie per le risposte

7 risposte a Consiglio stufa a pellet

  1. Marco scrive:

    Visita il sito della Caminetti Montegrappa hanno presentato alla fiera di Verona il modello Inside Lw idro. Per quello che riguarda la potenza ti consiglierei la 20 KW visto che di listino rispetto alla 15 Kw costa poco di più. Con la 20 consumeresti meno pellet e la stufa lavorerebbe quasi sempre a potenze basse. Sul sito ti puoi scaricare il nuovo catalogo 2012 in PDF. Per altre informazioni o dubbi chiamami pure al 339 3605982. I prezzi sono oltretutto molto buoni e puoi recuperare il 50% della spesa. Ciao

  2. pesole scrive:

    ciao bè in ogni caso sopra i 20 kw questo va detto subito io ho da 4 anni una clam niagara e riscalda i miei 120 mq ma se hai una casa non isolata consuma anche lei, io ho una via di mezzo e il primo anno ti dirò non ero rimasto contento, poi seguendo gente e la fabbrica della clam ora ho risolto e mi trovo bene, certoche di trucchetti ce ne sono da fare, ma una volta capita la situazione più o meno riesci tranquillamente a far funzionare il tutto e devi avere un minimo di passione su questi impianti in quanto ce sempre da imparare da gente dai forum

  3. nicola scrive:

    salve Daniele,
    se ti va visita il sito della caldoungaro.it clicca su YNCAS ce la 15 kw per 100mq. e 24kw per 160 mq. produce acqua calda continua come la caldaia gas . ciao nicola.

  4. pesole scrive:

    ciao Nicola ma secondo 100 mq potrebbero anche farcela ma se per caso metti un radiatore in più o hai un impianto un po vecchiotto sono un po’ pochi, e sto notando degli invern sempre più rigidi, che ne pensi?

  5. Daniele scrive:

    Intanto grazie a tutti per le risposte.
    L’impianto sarà completamente rifatto. Con 8 radiatori più o meno grandi; pannelli solari e boiler sottotetto.
    Un amico di vecchia data mi ha proposto sia la Yncas della Ungaro che la Inside idro della Montegrappa. Il mio idraulico mi ha detto che le migliori sono quelle della Thermorossi, ma non hanno inserti o caminetti idro.

  6. nicola scrive:

    salve ,
    la ungaro e lider nel termico , costruiste solo termostufe a pellets . in formati su le ultime termostufe , sonda climatica per ridurre il consumo , sistema di pulizia in automatico , regolazione automatica dell’aria comburente . ti ho elencato solo uno dei tre sistemi nuovi sulle termostufeungaro . e poi tutte le altre caratteristiche . informati e poi fai la differenza tra le altre prima di acquistare . ciao nicola se vuoi puoi anche telef . al 3478186056 per altre informazioni .

  7. Marco scrive:

    Dovrebbero essere all’incirca 70 elementi e quindi puoi andare tranquillamente su una 15 Kw. Io vendo sia Ungaro che Montegrappa e come qualità- prezzo la Montegrappa è molto più abbordabile. Un consiglio…non ti fidare “troppo” di quello che dicono gli idraulici. La Thermorossi è una ditta discreta ma negli ultimi anni stà perdendo un pò di colpi. Il mio installatore è anche centro assistenza Thermorossi e quindi le conosco abbastanza bene avendo fatto anche io il corso in Ditta. Ciao.

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>