Consiglio per l’acquisto

Salve a tutti,
sono intenzionato ad acquistare una stufa a pellets per l’appartamento in cui mi sono da poco traferito. Nello specifico si tratta di un appartamento di circa 100 mq su un unico piano all’interno di una villa d’epoca indipendente in cui vivo solo io, quindi nessun problema con i vicini per la canna fumaria.

Problemi: essendo una casa di inizio secolo l’altezza dei muri è di 2,90 metri e gli infissi sono ancora in legno con vetro singolo, oltre ad essere tanti (in tutto 10 compresa la porta di ingresso).

La casa è disposta stile vagone ferroviario: ingresso al centro casa in un corridoietto che poi incrocia a T il corridoio principale sul quale si aprono le varie stanze tutte dallo stesso lato, lo stesso dell’ingresso. Nella parte di corridoio a destra c’è la zona giorno (cucina e salone), mentra nella parte sinistra zona notte (cameretta, bagno e camera matrimoniale).

Risiedo a pochi km da Arona, provincia di Novara, e chiedendo ad un venditore locale autorizzato Piazzetta mi sono state consigliate due possibilità:

- installare a centro casa, di fronte all’ingresso, una stufa da 15 kw canalizzabile. Il problema è che sono in affitto e non posso disfare le pareti, a meno che non sia possibile fare le canalizzazioni esterne al muro.

- installare due stufe, una da 8 kw canalizzabile nel salone, con cui fare anche la cucina e parte del corridoio, e una da 5 non canalizzabile al centro del corridoio zona notte per scaldare il bagno e le 2 camere da letto.

Voi cosa mi consigliereste di fare?

Ed eventualmente che stufe mi consigliereste di prendere?

Grazie mille anticipatamente!

Ciao!

3 risposte a Consiglio per l’acquisto

  1. nicola scrive:

    salve , a mio parere due stufe in una casa di 100mq mi viene da ridere . due pulizia , due manutenzione , due carichi di pellet ecc. ma prima di fare questa decisione , ti chiedo un impianto di riscaldamento non esiste . per una ventilata ti consiglio una 9 kw del nordica exstraflem da posizionare a nord della casa per avere dei risultati quasi soddisfacenti . avrai sempre delle differenze di temperature nelle altre stanze rispetto dove e posizionato la stufa . ciao

  2. monti massimiliano scrive:

    Ciao nicola,
    ti ringrazio per la gentile risposta.

    L’impianto di riscaldamento esiste, e consiste in 9 termosifoni comandati da un’immensa caldaia ad accumulo da 35 kw!!
    Ora, siccome non voglio dissanguarmi pagando la bolletta del gas, preferisco optare per il pellets, tantopiù che adoro guardare il fuoco.

    La casa è costruita perfettamente in linea da nord a sud, e la camera che guarda a nord è quella da letto matrimoniale. Preferirei non mettere una stufa proprio dentro la camera se possibile.

  3. nicola scrive:

    salve massimiliano , allora ti consiglio una idro della ungaro da montare in parallelo alla caldaia a gas il sistema di funzionamento e identico con minor costo di gestione . se hai gas metano siamo al 50 % in meno se hai ila gas cpl siamo 80% in meno , vedrai che non ti dissanguerai anzi dopo pochi anni ti ammortizzi il costo del investimento che fai oggi e poi inizi a guadagnare . per 100 mq. ti necessita una 18kw. visita il sito della ungarosrl.com e scegli la caldaia adatta a te . ciao per ulteriori informazione nicola.

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>