brucia male montegrappa 15000power 25kw

ho acquistato una stufa a pallet montegrappa 15000 power 25kw idro, da quando l’ho comprata ho avuto sempre problemi di sovraccarico di pallet, che non viene bruciato e che si accumula allo spegnimento, dandomi poi varie fallite accensioni
alla accensione successiva, ho gia’ modificato il parametro relativo al max. 12,
ma niente, l’accumulo lo fa in accensione, carica troppo si vede perche’ la fiamma non e’ viva a e fa’ fumo, a volte carica il giusto e brucia perfettamente, e il pallet caricato in piu’ e se lo porta fino allo spegnomento e parte di esso rimane non combusto o bruciato male, ho letto il libro di istruzioni e c’e scritto che per altre modifiche a quel parametro deve venire il cat, che e’ gia’ venuto, e mi ha detto che per lui la stufa bruciava bene, balle io oltre all’eccessivo consumo, sono sempre in paranoia se l’indomani all’accensione mi svegliero’ con il pi pi pi della falsa accensione, qualcuno sa darmi qualche consiglio per risolvere questi problemi

14 risposte a brucia male montegrappa 15000power 25kw

  1. Francesco scrive:

    Se hai la stufa da diversi mesi, potrebbe essere necessaria una pulizia importante, oppure controlla lo scarico dei fumi, perché piu’ corto è e meglio la stufa scarica, e se hai l’uscita a muro e non in canna fumaria, controlla il terminale che potrebbe essere pieno di fuliggine e quindi far scaricare male i fumi; poi ci sarebbero altre cose da guardare, ma non credo sia un problema di parametri.

  2. pietro scrive:

    grazie francesco per la risposta, quest’anno e’ il quarto anno di utilizzo della idro 15000 power 25 kw, posso assicurarti che ogni fine stagione eseguo la pulizia della canna fumaria, per altro mai stata eccessivamente sporca, e la manutenzione straordinaria tipo “D”, motore fumi e barre elicoidali, e che la periodica tipo “A” e straordinaria tipo “B” e tipo “C” la eseguo ogni volta che pulisco la stufa, quindi 2 volte a settimana, la canna fumaria e molto alta, circa 8 metri e’ all’interno della casa quindi non coibentata, esce dal tetto di circa 30 centimetri, e istallata con un t e poi dritta verso il tetto, ho come molti nel blog che hanno lo stesso problema, cambiato pallets varie volte, solo abete, faggio abete, conifere, solo faggio, ma il risultato e’ sempre lo stesso, ho un accumulo di pallets iniziale nel braciere che allo spegnimento
    rimane incombusto obruciato male, io abito in zona novara, se ci fosse un cat davvero competente, mi farebbe piacere avere un numero di telefono, in modo tale da capire effettivamente quale e’ il problema

  3. Nicola scrive:

    Salve,
    per me la stufa vanno tarate le depressione , tutte le velocita .
    ciao Nicola.

  4. Francesco scrive:

    ma la pulizia generale la fai smontando completamente la stufa …..?
    Quindi anche le molle del raschiatore, smontando il motore fumi?
    E le paratie all’ interno della camera di combustione, sono fisse, o possono essere tolte? Anche dietro ad esse fi deposita molta cenere.

  5. pietro scrive:

    la pulizia a fine stagione si, smonto tutto pulisco e rimonto, le paratie interne non sono smontabili sono fisse

  6. pietro scrive:

    le guarnizioni idem le cambio una volta all’anno, per avere un buon vuoto

  7. Francesco scrive:

    allora non trovo spiegazione, io vedo almeno 20/25 stufe alla settimana e se mi trovo i tuoi problemi, con una pulizia accurata si risolve tutto.
    I sintomi di pellet incombusto stanno ad evidenziare una scarso tiraggio della canna fumaria, e una debole ventilazione, (poco ossigeno), nella camera di combustione.
    Secondo me quando fai la pulizia ti scappa qualcosa.
    Io non conosco il modello della tua stufa, ma generalmente sono tutte simili ed il funzionamento è identico in tutti i tipi e marche.
    Guarda bene, che magari trovi qualcosa da smontare ed aspirare che ti è scappato.
    Davvero… non c’è spiegazione (per me).

  8. matto scrive:

    non potrebbe essere uno sbocco in zona di reflusso il problema colleghi?
    caso mai sino ad ora tutto è andato bene per sua fortuna …saluti matto

  9. matto scrive:

    oppure i fumi si raffreddano talmente tanto (8 metri di camino non coibentato) che deficitano la loro fuoriuscita …ricordo che le thermostufe con i rendimenti elevati hanno i fumi che escono a temperature più basse….non significa nulla se il camino è interno a casa e non l’hai coibentato! saluti matto

  10. pietro scrive:

    non so che dire il tecnico autorizzato montegrappa che e’ venuto in novembre 2013 mi aveva detto che l’impianto era regolare,compreso canna fumaria, poi non so’, matto magari e come dici te, maio mi domando perche su dieci accensioni 3/4 si accende con poco pallets e brucia perfettamente lasciando il braciere pulito allo spegnimento, e le restanti si accende fumando brucia male e lascia il braciere sporco allo spegnimento, io la ragiono che un aggeggio, o funziona in modo o in un altro, non un po e unpo booo

  11. matto scrive:

    ricordati che per far funzionare un camino basta un “soffio”….saluti matto

  12. Marco scrive:

    Ciao Pietro, il cassetto che sta dietro il cassettino della cenere l’hai mai aperto e pulito? Cambiare le guarnizioni una volta l’anno a quel modello di stufa sono solo soldi buttati non ce nè bisogno. Ciao

  13. pietro scrive:

    certo che si, ogni settimana pulisco anche il cassetto, dove c’e’ l’estrattore fumi, che sta dietro il cassettino che raccolglie la cenere, peccato che non si possano caricare foto, vi farei vedere il braciere quando si spegne come e’ conciato

  14. Francesca scrive:

    Salve anch’io ho una stufa montegrappa 15000 Power plus,tutto bene fino a due settimane fa che ho cambiato la scheda,adesso si accende fiamma sorta e allo spegnimento Pellet nel braciere,ho già cambiato i parametri da 0 a 6 ma niente sempre uguale pulizie tutte fatte venuto tecnico ma sempre uguale.non so più cosa pensare

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>