appartamento 200mq

Buonpomeriggio ,per puro caso spulciavo tra le ricerche perchè sono intenzionato a comprare una stufa a pellet solo che sogno ignorante in materia. Io a casa ho il riscaldamento a metano(termosifoni) ma la casa purtroppo è sempre fredda anche se accendo per 4 o 5 ore,appena spengo dopo un po ritorna fredda. alcuni miei amici mi hanno consigliato un a stufa a pellet ventilata di 18 kw che secondo loro riuscirei a riscaldare l’appartamento che volendo chiudere alcune stanze che uso poco arrivo a 155 mq. voi cosa mi consigliate la pellets ventilata o quella idro e ventilata.? vi ringrazio in anticipo e colgo l’occasione per augure buone feste…Giuseppe

4 risposte a appartamento 200mq

  1. Marco scrive:

    Ti consiglio la idro e non ventilata. Per esempio le stufe idro della Montegrappa riscaldano per irraggiamento circa 40 mq. Lascia perdere le stufe ventilate se vuoi avere un riscaldamento uniforme, ma se vuoi solo un aiuto allora potrebbero fare al caso tuo.Ciao

  2. nicola scrive:

    salve , Giuseppe
    dai una spulciata anche al sito della caldoungaro.com . una azienda lider sul termostufe idro a pellet con tante soluzioni. per 200 mq una 34 kw vai tranquillo. ciao

  3. pesole scrive:

    ciao bene io ho il problema che hai te l’ho risolto mettendo una clam niagara e adesso vado per il 5 anno mi sembra un ottimo prodotto, mantengo sempre 23° più o meno costante, non spengo ne di notte ne di giorno solo quella ora per la pulizia e una media di 2 sacchi al giorno, se ti servono info scrivimi,

  4. pesole scrive:

    vedo pubblicato un sistema fotovoltaico, attenzione non è tutto oro ciò che luccica, fate bene i calcoli se siete in zone dove il sole in inverno ce due ore al giorno o anche 4 bè il pannello solare serve a poco per dire nulla. Pensate l’investimento quando pensate di averlo pagato è ora di cambiarlo perchè vecchio e usurato la resa va indietro ogni anno.

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Non hai trovato quello che cercavi? Cerca ancora!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>