AIUTO 50mq a pellet

ciao a tutti

devo riscaldare una casetta singola e isolata in campagna (600m sul livello del mare).

ho una confusione in testa ASSOLUTA… edilkamin seven, iris (o plus), thermorossi eco 1500, extraflame graziosa, lincar milly, palazzetti jenny….. solo per citarne alcune!!

la verità è che sono orientato sui 7/8kw ma sono spaventato da commenti che leggo sul web soprattutto sulla RUMOROSITA’ e POCA efficenza di queste stufe..

ogni rivenditore, naturalmete, esalta il proprio prodotto e denigra gli altri.

a questo punto sono rassegnato che siano bene o male tutte equivalenti in pregi/difetti……. nonostante la spesa non sia trascurabile!!!

vi ringrazio per qualsiasi vostro consiglio spassionato e più di tutto se vorrete condividere le vostre esperienze!!

grazie
lucio

5 risposte a AIUTO 50mq a pellet

  1. matto scrive:

    io fossi in te confronterei i dati di targa dei prodotti che hanno la stessa potenza e cioe’: il rendimento,il consumo di pellet h al min e max,semplicita’ di manutenzione straordinaria (1 volta l’anno),gli eventuali optional,l’assistenza,ecc. poi ragionerei sulla qualita’ e cosi riesci ad esaudire le risposte che ti fai…..attento perche’ a volte spendere’ un po’ di piu’ non significa NON risparmiare poi….ricordati che per avere un giusto confronto su un rivenditore piu’ caro rispetto ad un altro devi prendere in esame il medesimo prodotto.

  2. pesole scrive:

    Ciao Lucio allora io abito in un posto che si trova in Svizzera e le temperature ormai in inverno sono rigide, in casa ho una idro pellet e una pellet ad aria di 7 kw su una superficie di 110 mq, e con la idro vado molto bene in inverno perche riscalda pefettamente, tutta la casa, mentre quella a aria l’adopero per il periodo inizio stagioni o se voglio riscaldare una via di mezzo, ora vengo al tuo caso io ho una palazzetti ecofire emi e tutti mi dicevano va benissimo e difatti va benissimo solo ce un difetto sembra un elicottero per casa, e mi sto orintando proprio nei prossimi mesi su una superior da 8.5 kw sembra scaldi più e faccia meno rumore, ma speriamo, tutti mi dicono di si, ora ti dico dopo tre anni di esperienza ne ho visti di cabiamenti, ma non andrei mai su una termorossi o exflame nordica, attenzione ai flsi venditori. da voi ne girano parecchio, vai e chiedi con un po di pazienza alle case madri di quello che scegli e se hai un buon riscontro te ne accorgi subito, quella buona o meno buona io ho la clam niagara come idro ma nessno mi sapeva spiegare bene delle cose ho contatto personamente la casa produttrice e ho visto una bella serietà, sia su questa che sulla superior monia che deve arrivarmi, e poi che conta che tu abbia un buon rivenditore che venga in sabato e domenica se si ferma con tanto di contratto, manutenzione che la faccia lui e non il spazzacamino che dice che le conosce ma quelli fanno solo disastri, lo spazzacamino serve solo a pulire la canna, la macchina deve pulirla chi te la rivende, cioè uno che sappia dove mettere le mani, può farlo anche uno spazzacamino che abbia fatto i corsi proprio specifici su quella marca li.

  3. nicola scrive:

    salve , lucio sono un rivenditore da ben 19 anni di stufe a pellet ne ho visto di tutti i colori , siamo tutti bravi ha vendere ma poi si vedono le stufe che funzionano nel tempo senza problemi , e quelle che si fermano dopo il primo anno , chi vuole solo vendere o chi vuole risolvere i problemi del riscaldamento , consigliando ai clienti le macchine giuste per le loro esigenze . io ti consiglio di istallare una idro della ungaro silenziosa te la posso assicurare , semplice da pulire , mantenzione semplificata al minimo . la ungaro ha una vasta gamma per appartamenti dal piu piccolo alla villetta fino 300 mq. per tutte le stufe a pellet ti consiglio di affidarti ad un rivenditore serio , ho che si cura anche l’assistenza ho che sia assistito da un centro assistenza serio e bravo che conosce le stufe . puoi anche informarti tramite la ditta il rivenditore completo di assistenza . visita il sito ungarosrl.com e scegli il modello che piu ti piace . se ti servono altre informazioni sono a tua disposizione .

  4. Marco scrive:

    E’ sempre difficile dare dei consigli giusti al 100% senza aver visto con i propri occhi la casa. In teoria per scaldare 50 mq una stufa 9 Kw ad aria è più che sufficente bisogna però vedere come è divisa la casa. Potresti orientarti anche su una stufa canalizzabile (9 o 12 Kw) se hai la possibilità di poter canalizzare l’aria su altre due stanze(nel tuo caso dovrebbe essere fattibile). Infine c’è la soluzione della stufa idro (una 12 Kw andrebbe benissimo) per avere il calore uniforme in ogni stanza (bisogna considerare se c’è la possibilità di fare i necessari collegamenti idraulici) e nel tuo caso forse sarebbe una spesa eccessiva. Come ditta ti consiglierei la Montegrappa,hanno una vasta scelta di prodotti e di prezzi e la qualità non si discute. Sono molto silenziose,hanno 18 parametri per poter regolare la combustione in base al pellet ed alla canna fumaria, non hai bisogno del tecnico per la prima accensione se il rivenditore è preparato. Da non sottovalutare i prezzi che sono molto concorrenziali. La pulizia annuale è molto semplice e la puoi fare benissimo da solo (è spiegata passo passo sul libretto delle istruzioni con delle foto illustrative).Io sono un rivenditore marchigiano e naturalmente ho anche altre ditte, ma la Montegrappa è l’unica che vendo soddisfatti o rimborsati. Se hai bisogno di qualche altro chiarimento chiamami pure al 339 3605982. Ciao

  5. nicola scrive:

    salve , lucio io non so come e messa la tua casetta se ce un impianto o no , ma prima di fare valuti il lavoro da fare in casa . se ce un impianto esistente ti conviene una idro , per una canalizzata dovresti canalizzare l’aria e mettere la tubazione ho sovrapposta o incassare nelle parete . per 50mq un 15kw della ungaro costa EURO 2600 , quando una canalizzata . ma i costi per allaggiarla sono molti inferiori di una canalizzata con meno lovoro . ciao

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>