Radiocomando Aladino Thermorossi

Per chi avesse acquistato una stufa Thermorossi prima della meta’ 2007 potrebbe incorrere in problemi con l’Aladino e la comunicazione con la stufa.
Si puo’ intervenire in due modi o si cambia la frequenza di dialogo tra stufa e Aladino, oppure se non servisse si puo’ cambiare il microchip della stufa (l’unico con il simbolo thermorossi stampato sopra).

Info su marco

Sono un centro Assistenza ASTEC Thermorossi e installatore di stufe a pellet in provincia di Modena. http://www.facebook.com/pages/Lo-Stile-snc/101586239899405

86 risposte a Radiocomando Aladino Thermorossi

  1. Aldo scrive:

    buon giorno:a settembre del 2006 io ho aquistato una stufa termorssi ecoterm 7000 ov da un anno il radiocomando aladino rimane in continuazione in “assenza di corrente premere un tasto “, il tasto lo premo ma non comunica con la stufa. il rivenditore no mi risolve il problema .

  2. parlanti roberto scrive:

    x aldo basta semplicemente cambiare aggirnando micro trasmettitore quarzato batterie telecomando per sicurezza e tutto andra ok se mandi una mail in azienda il riivenditore non potra’ altro che intervenire ne vale la sua professionalita ti invito a farlo vedrai avrai risultato l’azienda vuole assolutamente che i clienti siano soddisfatti non potrebb essere altrimenti.vedrai dopo gli aggiornamenti che ti ho detto tutto tornera’ come nuovo.

  3. parlanti roberto scrive:

    se l’aggiornamento e’ gia stato fatto sono solo le batterie da sostituire risentono molto di effetto memoria e perdono la loro funzione le nuove sono migliori

  4. marco scrive:

    Ciao Aldo come scrivo nel mio articolo bisogna sostituire il micro chip interno alla scheda con la scritta sopra THERMOROSSI quello montato dovrebbe essere il n° 21
    bisogna mettere in n° 22.
    Prima come dice roberto prova a sostituire la batterie.

    Manualmente la riesci a fare partire??

  5. Salem001 scrive:

    Ciao, da qualche giorno ho anche io problemi con il telecomando aladino, ne senso che lo ritrovo con il messaggio “assenza corrente” oppure che non comiunica con la stufa. La stufa l’ho presa a settembre 2008 per cui escludo siano andate le batterie, prima proverò a resettare i codici di trasmissione, nel caso non servisse proverò a cambiarli e se anche in questo caso non ottenessi nulla chiamerò il CAT, voi che ne dite??? ma il chip da sostituire è nella stufa o nel telecomando?

  6. marco scrive:

    ciao Salem il chip si trova nella stufa.
    Se guardi nelle istruzzioni ti spiega come cambiare la frequenza di lavoro tra aladino e stufa con descrizione anche visiva.
    mentre apri la stufa per cambiare frequenza si vede il chip che ti dicevo con la sritta thermorossi e sopra si vede anche un N° se e’ il 22 ok se e’ il 21 fallo cambiare dal tecnico,.
    i nuovi sono schermati e risolvono il problema
    buona giornata

  7. marco scrive:

    per salem se la fai partire manualmente con il pulsante rosso dietro la stufa si accende ??

  8. Salem001 scrive:

    ciao Marco, sì la stufa si accende sia in manuale dalla stufa che con il telecomando… per ora ho resettato, nel pomeriggio proverò a cambiare i codici…una cosa volevo chiderti… ti capita mai di trovare della cenere per terra sotto la stufa in prossimità del T di ispezione? perchè non riesco a capire da dove arrivi…

  9. gianni scrive:

    radiocomando aladino thermorossi
    credo che i f.lli ROSSI che stimo moltissimo x il lavoro svolto e per la profesionalita , dovrebbero prevedere un display e plancia comando a bordo macchina con la possibilita di escludere il radiocomando, ci risolverebbero molti problemi con l’utente finale.

  10. marco scrive:

    Pienamente Daccordo.
    Buona Pasqua A Tutti…………

  11. Jos Cas scrive:

    A tutti auguro una BUONA PASQUA:
    Jos Cas

  12. PARLANTI ROBERTO scrive:

    x salem 001 credo proprio invece che il tuo problema sono le batterie non resettare e non toccare nulla se non sono le batterie dovrai sostituire il telecomando dillo a chi fa ssistenza.ciao

  13. PARLANTI ROBERTO scrive:

    x salmem 2001 la cenere e’ sicuramente qualche guarnizione che perde o nel tee o nei tubi avanti o dietro il tee. controlla bene

  14. Riccardo scrive:

    Ho fatto cambiare il modulo, ho cambiato le batterie ma il problema non scompare, funziona bene per un pò e quando credi di poter stare tranquillo metti a rischio la casa e la vita dei 2 cani che ci stanno dendtro aspettando il tuo ritorno. Mancanza segnale o corrente e stufa al massimo, almeno si spegnesse, troveresti la casa fredda ma non avresti l’ansia di tornare e trovare i cani arrosti. mi sono lasciato incantare dalle aspettative offerte dalla stufa ma non si è rivelata all’altezza. Funzionamento al minimo con troppi residui (diventa tutta nera), Funzionamento canalizzazioni pessimo (una funziona, l’altra no). Telecomando Aladino un DELIRIO!!! La stufa come materiali è certamente di alto livello, ma sarebbe meglio una gestione elettronica derivante da quelle da televendita con comandi sulla stufa e telecomando semplicissimo, + – fiamma e ventole. Proverò a contattare la Thermorossi per valutare la fornitura di una scheda con comandi sulla stufa…

  15. Andrea scrive:

    E ci risiamo…..dopo aver sostituti to l’anno scorso le pile da parte del tecnico perchè il telecomando della mia ecothern h2o 18 kw, anche oraalla secoonda accensione….fa le bizze!!!
    Fà accendere la stufa ma non mi permette di regolare null’altro….premetto che lo tengo sempre sotto carica, cosi come mi ha consigliato il tecnico installatore, ma anche quando lo stacco dalla rete, le barrette di carica continuano a lampeggiare….che devo fare?
    Mi risulta strano dover tenere 24h su 24h sotto carica le batterie…e poi il etncino me le ha sostituite con un’altro pacco in cui è inserito uno swicht 1/0 di cui ignoro il funzionamento…
    Contento per la stufa, deluso dal telecomando…
    Andrea

  16. Andrea scrive:

    Scusate, riscrivo perchè non ho letto e visto tutti gli errori!!!….
    “E ci risiamo…..dopo aver sostituito l’anno scorso le pile da parte del tecnico perchè il telecomando della mia ecothern h2o 18 kw non “chiacchierava” con la stufa, anche ora alla secoonda accensione….fa le bizze!!!
    Fà accendere la stufa ma non mi permette di regolare null’altro….premetto che lo tengo sempre sotto carica, cosi come mi ha consigliato il tecnico installatore, ma anche quando lo stacco dalla rete, le barrette di carica continuano a lampeggiare….che devo fare?
    Mi risulta strano dover tenere 24h su 24h sotto carica le batterie…e poi il etncino me le ha sostituite con un’altro pacco in cui è inserito uno swicht 1/0 di cui ignoro il funzionamento…
    Contento per la stufa, deluso dal telecomando…
    Andrea

  17. THOMAS FASSI scrive:

    ho comprato da poco ECOTHERMINSERT 49 e dopo diverse ore di funzionamento si sono verificati dei problemi di comunicazione con il telecomando,ho un problema di autonomia sul pellet dovuto allo svuotamento centrale del serbatoio con conseguente spegnimento del bruciatore, ma non della coclea di carico pellet ,quindi mi ritrovo il camino spento con il bracere pieno zeppo con eccessivo accumolo.Ora quando la macchina si riavvia tramite telecomando ,si trova a dover “secondo progettazione ” caricare il pellet nel bracere perche possa avvenire dopo 6 minuti circa l’accensione della candeletta, quindi non conoscie che nel bracere si era fatto l ‘accumolo prima……. “se vogliamo chiamarlo accumolo!! “.premetto che la macchina è stata installata da tecnici autorizzati e che ancora decorre la garanzia ,ma prima di contattare il rivenditore volevo vostre precisazioni . ps. è giusto che mi abbiano consegnato la macchina con dentro il pellet anche se poco? Alla consegna mi è stato risposto che voi li provate almeno 1 ora anche questo è vero? Scusate se faccio questa indagine ,ma ho fiducia nel vostro prodotto ,ma poca da parte del venditore . CORDIALI SALUTI SPERO DI RICEVERE PRESTO VOSTRE NOTIZIE

  18. AndreAncona scrive:

    Anche io, quando mi hanno consegnato la mia ECOTHERM della THERMOROSSI, ho trovato minime quantità di pellet nel crogiolo.
    Insospettito ho domandato all’installatore ed anche a me ha risposto che sono i “resti” delle prove di funzionalità.
    Quindi per quello non ti preoccupare.
    Invece per il telecomando,visto che rientri ancora nella garanzia, chiama tranquillamente il tuo rivenditore o chi ti ha installato l’oggetto e FATTI sostituire il telecomando.
    Io ho avuto un problema smileal tuo di ERRATA COMUNICAZIONE stufa/telecomando, e dopo meno di due anni, il problema mi si è ripresentato due volte,mi hanno sostituito il tele in toto.
    Ora “gioco” alla grande con la mia stufa.
    Chiamali senza timore, sono pagati per questo e tu HAI PAGATO euro per questo!!!
    Andrea

  19. massimo scrive:

    vorrei sapere se questa stuffa funziona bene e cosa ne pensate visto che mi è stata proposta da un rivenditore…..

  20. marco scrive:

    Per Massimo
    A mio parere di rivenditore e assistenza anche di altre marche, penso che la THERMOROSSI abbia una marcia in piu’ rispetto alle altre stufe, sia per il funzionamento /silenziosita’ che per quanto riguarda i vari all’oggiamneti di pulizia quotidiana/mensile.
    Vendo THERMOROSSI da piu’ di dieci anni e l’unico problema che hanno avuto gli anni passati era stato il Radiocomando Aladino , ed ora risolto.
    Quindi te la consiglio Vivamente.

  21. massimo scrive:

    x marco autore del blog.: ti ringrazio del tuo parere sicuramente prendero la thermorossi 3001 in maiolica spero che vada tutto bene … mi è stata proposta a 2600 …… ma il problema del telecomando aladino è stato risolto ?…quindi posso andare tranquillo ? mi hanno parlato bene della Nordica…tu cosa nè pensi? rispondi per favore grazie ..

  22. massimo scrive:

    ma la thermorossi ha avuto solo problemi di telecomando?le stuffe sono ok?

  23. marco scrive:

    per massimo
    Senza alcun dubbio prenderei la 3001.
    Fammi sapere in seguito
    ciao

  24. massimo scrive:

    sono troppo confuso aiuto datemi delle dritte…..

  25. marco scrive:

    per massimo
    Non capisco tutte queste perplessita’.
    Capisco che spendere certe cifre…….ma ripeto per la mia decennale esperienza consiglio la THERMOROSSI anche perche’ rispetto a tutte le altre marche che nascono come ditte di CAMINI A LEGNA .Le loro stufe le assemblano con prodotti solo esterni, THERMOROSSI i l corpo macchina lo taglia e lo assembla in sede ed e’ l’unica a darti la rumorosita’ e se pensi di metterla in un posto vicino alla tv non e’ poco!!

  26. marco scrive:

    RUMOROSITA’ DELLA STUFA IN LAVORAZIONE MASSIMA

  27. Luana scrive:

    la mia stufa metalcolor 3001 funziona bene ed anche il telecomando, solo che non riesco a trovare il pellet soddisfacente. L’ultimo acquistato nelle ceneri contiene sabbia e ferro.

  28. massimo scrive:

    x luana: ciao luana ….da quanto tempo la possiedi la stufa ? è rumorosa ?e quanto ti è costata ?grazie in anticipo

  29. mattia scrive:

    quanti di voi anno dovuto sostituire anche l estrattori fumi perchè dopo poco tempo è diventato rumoroso?

  30. Luana scrive:

    x Massimo
    Sono due mesi che possiedo la stufa, devo dire che è un pò rumorosa.
    Il radiocomando va bene, con i tubi l’ho pagata 2.300 euro.
    Ciao

  31. gianni scrive:

    x luana fa rumore la ventola fumi o la ventola ambiente?

  32. Luana scrive:

    x gianni

    parlo della ventola forse ambiente, il cui disegno compare nel rdiocomando che ha 6 velocità.
    il rumore è di 36 decibel.

  33. gianni scrive:

    x luana
    ma il rumore che senti a tutte le velocita?
    la ventola thermorossi muove + metri cubi di tante altre stufe , prova ad usarla ad una velocita inferiore

  34. gianni scrive:

    x mattia
    il ventilatore fumi si detteriora solo se la combustione raggiunge temperature molto elevate , cmq con poca spesa si possono sostituire i 2 cuscinetti ( bisogna saperlo fare o sapersi ingegnare) sono 2 pz con codice 608 2Z con un costo totale di 6 euro cad 30 minuti di lavoro e torna tutto nuovo .

  35. ivan scrive:

    anch’io ho problemi con aladino nell’insert 49 thermorossi..fà analisi dati ma alla fine il risultato è “fuori campo”. ho letto nel blog che potrebbe essere colpa del famoso processore n°21. chi mi sà dire indicativamente il costo della sua sostituzione? grazie!

  36. marco scrive:

    per ivan
    il microprocessore deve essere sostituito in garanzia.

  37. ivan scrive:

    purtroppo sono fuori garanzia!

  38. marco scrive:

    per ivan
    Strano che il problema del micro ti si sia verificato dopo tanto tempo!!
    E’ piu’ facile che sia colpa delle batterie che sono esaurite e anche se danno il segnale pieno sono da sostituire.
    Facendo assistenza Mi e’ gia’ capitato…..

  39. ivan scrive:

    x Marco, ti ringrazio per l’interessamento..
    effettivamente il segnale delle batterie è pieno..ma posso immaginare che dopo 3 anni di vita si possano esaurire. Lascio cmq sempre il trasformatore attaccato, in questo caso le batterie lavorano lo stesso?
    altra domanda..serve proprio lo stesso set di batterie oppure si possono prendere anche altre con le stesse caratteristiche?
    grazie in anticipo

  40. ivan scrive:

    tornando al problema iniziale..ovvero il fuori campo..ora è tornato a funzionare..
    è già 3-4 volte nel giro di un annetto che mi fà stò problema, poi torna tutto apposto..
    Mah?

  41. marco scrive:

    per ivan
    Il lasciarle sotto carica sempre e’ ok ma non serve se sono finite.
    ti consiglio di prendere le sue originali.

  42. giuseppe scrive:

    scusate… da qualche giorno la mia echoterm 7000 fa le bizza … dopo un paio d’ore di funzionamento all’improvviso parte la pieno regime la ventola ambiente senza che nessuno tocchi nulla… e se a riportarla nella norma tramite il telecomando … non mi accetta i comandi della velocita’ ventola … ho provato anche a cambiare i codici del telecomando senza nessun risultato qulacuno di voi puo darmi una mano????
    grazie

  43. marco scrive:

    per Giuseppe
    Potrebbe esserere che una delle sonde che rilevano la temoperatua della stufa si sia cotta , sente delle temperature di esercizio alte e di conseguenza aumenta la ventilazione per raffreddarsi.

  44. mattia scrive:

    controlla il filtro del ventilatore ambiente, puo essere pieno di lana e polvere, si trova sul retro stufa. se la stufa non raffredda scatta il termostato di massima, e la corrente al ventilatore arriva in diretta

  45. massimo scrive:

    salve a tutti da pochi giorni mi hanno istallato una thermorossi 3001 maiolica che dire bellissima funziona scalda fa il suo lavoro però emana un odore stranissimo sul libretto delle istruzioni c’è scritto che è normale per le prime accensioni e presto sperira vorrei sapere se qualcuno di voi ha avuto lo stesso problema aspetto notizie grazie..

  46. marco scrive:

    x massimo
    l’odore che senti non e’ un problema della stufa ma e’ il normale rodaggio dei metalli che quando vengono lavorati inizialmente hanno deglio olii che devono evaporare.
    mettila a tutto buco per una mezza giornata con le finestre in fessura cosi’ si spurga prima.

  47. massimo scrive:

    salve ha tutti forseho risolto con l’odore ho chiamato il tecnico è mi ha detto che al 100% è il pellet che non serve a niente domani cambio pellet vediamo se cambia qualcosa .. .

  48. lucalore scrive:

    Ciao marco sono in procinto di acquistare un stufa o meglio diordinare una stufa per i lavori di ristrutturazione che farò a marzo, io ho un appartamento di 100mq e sono fortemente indeciso tra la THERMOROSSI 7000 canalizzabile (3100eu) edilkamin polaris(3200eu) Ravelli VERONIQUE (2800eu) Montegrappa 6220AC (3200eu) Nordica TOSCA PLUS(2500eu) e infine la PALAZZETTI TRACY (2800eu) i prezzi me li hanno fatti iva copresa incluso installazione e trasporto secondo te quale scegliere?
    Io personalmente sono indirizzato sulla THERMOROSSI ma anche la EDILKAMIN non è male ma mi affido a te per un consiglio, secondo te ordinarla ora o a febbraio ci possono essere dei vantaggi per quanto riguarda sconti o offerte?
    Grazie in anticipo Luca

  49. marco scrive:

    x luca
    io penso che Thermorossi si un gradino piu’ alto degli altri……
    E’ nel tempo che puoi valutare il prodotto. Sono piu’ di dieci anni che lo vendo e a parte i problemini che hanno avuto di eletronica con l’Aladino (ora risolti alla grande) non ho mai fatto un assistenza
    ed e’ l’unica che ti da’ la sua rumorosita’ di lavoro, basilare se si trova vicino a voi.
    Quindi ti consiglio vivamente Thermorossi.

  50. lucalore scrive:

    grazie secindo te a che prezzi si riesce a trovare in commercio??? il prezzo di 2900 euro portata a casa ed avviata???

  51. marco scrive:

    XLUCA
    Il prezzo e’ + che ottimo se parliamo della 7000 easy va’ al pubblico ivata a €3.470
    franco rivenditore.
    E’ un Bel Regalo dI Natale………Auguri !

  52. Andrea scrive:

    Salve, ancora una volta il mio telecomando ALADINO NON FUNZIONA…questa volta sono sparite parti dell display che non ricompaiono neanche tenendo sotto carica la batteria per giorni…purtroppo sono fuori garanzia (scad 2 Dicembre 2009!!!).
    Dove posso trovare un telecomando di ricambio o il display da sostituire??
    AndreAncona

  53. lucalore scrive:

    Grazie del consiglio penso che ordinerò una 7000 rettangoli beige puntinato….. ora rimane solo da pensare a canna fumaria e canalizzazione…… consigli????????

  54. Vince scrive:

    Ragazzi, qualcuno sa cosa costa il pacco batterie originali del radiocomando aladino ?
    (stufa ecotherm 3001)
    Grazie a coloro che mi risponderanno, Buon Anno a Tutti.
    Vince

  55. gianni scrive:

    x vince
    circa 15 euro ma se vuoi è uscita una modifica x poter montare della ministili commerciali ricaricabili con una spesa di circa 20 euro circa

  56. Vince scrive:

    X gianni
    Ciao Gianni, la cosa mi interessa: in cosa consiste la modifica ?
    Posso farla da solo ?
    Grazie, Vince.

  57. massimo scrive:

    w

  58. massimo scrive:

    per marco autore del blog
    ciao marco devo scaldare una porzione di rustico in montagna a 900 m (roure val germanasca- sestriere) con 25 metri sotto e 25 metri sopra soppalcati con travi in legno con altezza totale tra sopra e sotto di 5metri .
    sono incerto tra edilkamin iris e termorossi ecoterm 3001 e volevo sapere obiettivamente nonostante tu sia un tecnico di parte cosa faresti.
    considera che io avendo una attivita commerciale potrei andare in montagna il sabato sera e qui ndi dovrei sfruttare il gsm telefonico per una accensione pomeridiana senza brutte sorprese.
    e quindi avvalendomi di un ottimo partner,
    grazie e complimenti per ilo blog .

  59. marco scrive:

    per Massimo
    obbiettivamente sono due stufe completamente diverse soprattutto nel prezzo…..
    Ma se la usi solo nei fine settimana vanno benissimo entrambe.
    Un consiglio se riesci monta una pala per spingere verso il basso l’aria calda che si accumula in prevalenza sul soffitto.

  60. massimo scrive:

    per marco
    grazie per il suggerimento , ma mi lasci ancora indeciso,ti chiedo ancora a chi daresti il nobel
    dell affidabilita in termini di elettronica considerando l utilizzo del gsm?
    grazie.

  61. marco scrive:

    per massimo
    Senza alcun dubbio A Ecotherm 3001 Thermorossi!
    Puoi prendere la Easy che costa qualcosa in meno solo perche’ il rivestimento e’ piu’ economico il resto e’ Identico alle altre 3001….

  62. massimo scrive:

    caro marco mi hai convinto ,pero leggendo nei vari forum c era chi sosteneva che nell eventualita di un black out al ritorno della luce la stufa partiva in automatico, consumando cosi tutto il pellet e quindi lasciandoti a terra nell accensione via telefono.
    da tecnico cosa mi dici ce la possibilita di far si che in mia assenza non parta anche in caso di black out ?
    grazie.

  63. massimo scrive:

    marco aspetto una tua risposta.

  64. marco scrive:

    per massimo
    Scusami ma ho avuto problemi.
    Tornando a noi se la corrente dovesse andare via la stufa riparte solo se era accesa.

  65. massimo scrive:

    SEI SCUSATO,
    VUOI DIRE CHE IN CASO DI BLAK E LA STUFA E SPENTA NON PARTE DA SOLA AL RITORNO DELLA LUCEì?
    NON VORREI RISCHIARE CHE ALL ACCENSIONE VIA TEL MI DIA BUCA.
    ANCHE PERCHE ESSENDO PIAZZATA IN MONTAGNA LA LASCEREI SEMPRE COLLEGATA ALLA RETE E AL GSM.
    GRAZIE .

  66. marco scrive:

    per massimo
    Cosi’ mi hanno detto comunque per le dimensioni della casa il gsm e’ superfluo .
    Perche’ in un paio d’ore te la riscalda senza problemi.

  67. GINO scrive:

    HO UN APPARTAMENTO DI CIRCA 100 MT è VISTA LA MIA DIFFIDENZA SUL PELLET IL RIVENDITORE MI HA CONSIGLIATO UNA STUFA A LEGNA EASY 800. MI HA GARANTITO CHE CON LA CANALIZZAZIONE RIESCO A RISCALDARE LA CASA. TU CHE DICE? è POSSIBILE?

  68. marco scrive:

    Per Gino
    Assolutamente si, ho montato molte 800 canalizzate con risultati buonissimi.

  69. Luca scrive:

    Ciao marco vorrie collegare alla mia 7000 un crono termostato per controllarne lemperatura di esercizio e accensioni, ho letto sul manuale che l’ingresso del crono cestisce la stufa on/off e differentemente fa l’ingresso termostato che ne modula la potenza, ora mi chiedo se sul circuito del crono il collego un orologio settimanale e sul termostato un termostato ambiente questi posso interagire o creerebbe casino????
    Grazie Luca

  70. marco scrive:

    MI SCUSI MA LA 7000 E’ DOTATA DI TELECOMANDO CON FUNZIONE CRONOTERMOSTATO E TERMOSTATO AMBIENTE.
    NON CAPISCO COSA LE SERVE AGGIUNGERNE UN ALTRO ??

    TORNANDO ALLA SUA DOMANDA SI PUO’ COLLEGARE TRANQUILLAMENTE COME SPIEGATO DA MANUALE CRONOTERMOSTATO ACCENDE E SPEGNE , TERMOSTATO METTE AL MINIMO QUANDO ARRIVA A TEMPERATURA

  71. Elena scrive:

    Ciao,
    sono Elena e a novembre 2007 ho acquistato con soddisfazione una thermorossi ecotherm 7000 rettangoli e da subito mi sono trovata benissimo,nessun problema,oggi però dopo aver staccato la spina del caricabatterie del radiocomando aladino è successo qualcosa che non mi spiego..premendo il pulsante dietro per reinserire programmazione e ora ecc è rimasto bloccato a display acceso alla voce analisi dati,è sparita l’ora,i gradi e non funziona più nessun tasto.per due sere di seguito nessun problema con radiocomando sotto carica ho fatto la solita accensione direttamente da display.il dsplay è rimasto acceso segna batteria carica ma anche ricollegandolo a rete non è cambiato nulla.Devo rivolgermi al rivenditore che me l’ha installata? quanto può costarmi l’eventuale sostituzione di Aladino?mannaggia ora non posso programmare le accensioni anticipate…

  72. marco scrive:

    ciao Elena
    Il problema sicuramente non e’ l’aladino ma le pile che sono esaurite e anche se lo tieni sotto carica non vanno.

  73. Giorgio scrive:

    ho acquistato una termorossi h20 una bellissima stufa scalda bene il prezzo non è dei migliori, assistenza…………..andare in chiesa e pregare…………….fa meno freddo e il tecnico non risponde neanche al telefono……………….comprate un’altra marca.

  74. Giorgio scrive:

    vergogna assistenza inesistente………………..prezzo alto non acquistate la termorossi h2o termostufa caldaia a pellet non ti rispondono neppure al telefono……….. la segretaria non riesce mai a trovare il tecnico il telefono del tecnico sempre spento o libero e non risponde…………..Brescia e provincia esiste solo un tecnico…………assistenza inesistente non acquistate Termorossi

  75. Gregor scrive:

    Ho acquistato una Ravelli Veronique, e mi sembra un pò troppo rumorosa, qualcunaltro tra Voi ha un’esperienza simile o suggerimenti? tipo modifiche ai cuscinetti o alla ventola?

  76. paolo scrive:

    salve a tutti ho un problema ho una thermorossi insert49 funziona tutto tranne che l’ora del radiocomando aladino non cammina, ciioe correggo l,ora e rimane quella anche se sono passate 2 ore. mi potete aiutare grazie in anticipo

  77. marco scrive:

    buon giorno paolo
    per risolvere il problema bisogna semplicemente sostituire le batterie
    perche’ anche se lo mette sotto carica non funziona.

  78. paolo scrive:

    grazie marco, senti un’ altra domanda ma posso usare la sansa come combustibile al posto del pellet sulla mia thermorossi insert 49 grazie ancora

  79. marco scrive:

    PER PAOLO
    CONTRO INDICAZIONI NON CE NE SONO MA SECONDO ME’ ESSENDO PIU’ OLEOSO TENDE A SPORCARE DI PIU’ E A SURRISCALDARE IL VENTILATORE ESPOULSIONE FUMI, RISCHIANDO DI CUOCERLO .
    COMUNQUE PROVA UN PAIO DI SACCHETTI POI VEDI…..
    CIAO

  80. paolo scrive:

    Grazie ancora marco ti faro sapere al piu presto

  81. mauro scrive:

    Ho appena acquistato una thermorossi 3001 maiolica al prezzo di 2400 euro: desidererei qualche parere sulla sua silenziosità e sulle sue capacità di riscaldemento!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  82. marco scrive:

    Per Mauro
    La cosa migliore visto che “ormai” ha acquistato la stufa e’ usarla
    per rendersi conto di persona della silenziosita’ e delle sue capacita’ di riscaldamento.
    Se ha amici con altre stufe avra’ un ordine di paragone
    Buona Giornata

  83. Michele scrive:

    Ho un problema con la mia stufa ad inserto… Si accende da sola ed una volta si è alzata il dosaggio del pellet da sola cosa succede e che devo fare? Grazie

  84. michele scrive:

    Buonasera,
    Io possiedo da 3 anni una Termorossi 7000 canalizzabile, ha sempre funzionato a meraviglia tipo 18 ore al giorno per 7 giorni, riesco a riscaldare tuttaa la casa di 200 mq.
    sono veramente soddisfatto.
    L’unica cosa che il mio rivenditore e’ un grande para….. e non e’ mai venuto a fare la prima accenzione che era concordata nel prezzo, che dio lo fulmini!!!

  85. Enrico scrive:

    Salve a tutti. Ho una 7000 da due anni. Qualcuna sa se è possibile, da telecomando aladino, far si che alla mattina si accenda in modalità auto anche se alla sera spengo manualmente? Un amico ha una Montegrappa (che mi pare scaldi meglio, oltre a costare di più), e mi ha fatto vedere che quando si programma l’accensione è possibile impostare anche la temperatura da termostato. Su Aladino questo non si può fare ed è l’unica GRAVE pecca. Se Termorossi mi legge, la invito a provvedere e ad aggiornare il firmware del telecomando, migliorando anche la modalità di programmazione: se ad es vuoi modificare la prog. di un giorno ti tocca far passare tutta la programmazione…insomma sto Aladino è INDEGNO della qualità della stufa, mentre con la tecnologia a disposizione (siamo nel 2011 !!!) si può fare di meglio senza spendere eccessivamente.

  86. marco scrive:

    Caro Enrico
    Ti consiglio di VENDERE quel bellissimo oggetto stufa chiamato ecotherm 7000 e comprare una Monte Grappa al piu’ presto!!
    Ricorda L’erba del vicino e’ sempreeee piu’ VERDE!!!!

Sei sei un CAT registrato ricordati di accedere prima di commentare!